UN PATTO ETICO PER LA RIPARTENZA

La pandemia ha penalizzato la event industry in maniera più pesante rispetto ad altri settori.  Il 2020 è l’anno che fa registrare al comparto il peggiore bilancio della storia: -70,8% la perdita media di fatturato fino a un massimo dell’85%  (fonte: AstraRicerche).

 

Un dato che, pur con qualche timido segnale di ripresa e la parziale compensazione portata dal business degli eventi digitali e ibridi, proietta un complessivo -64% per l’anno 2021 e la preoccupazione per tutti gli operatori di dover ridurre significativamente il numero di contratti continuativi o semi-continuativi.

Da questo panorama nasce la proposta in 6 punti di un Patto Etico per la Ripartenza che il Club degli Eventi e della Live Communication  propone alle aziende clienti per affrontare l’auspicata ripresa all’insegna di massima trasparenza, fiducia e correttezza nel rapporto di collaborazione.

01_BARBIERI_BASE_OUTLINES.jpg

SCOPRI I SOGGETTI 

CONDIVIDI LA CAMPAGNA

linkedin.png
facebook.png
instagram.png
twitter.png